PREMIO LETTERARIO “SCRIVI CON LE STAR – 2013″ MGC EDIZIONI – LA CLASSIFICA E LA PREMIAZIONE

Il Premio Letterario “Scrivi con le Star” quest’anno si arricchisce grazie al nuovo assetto della MGC Edizioni.
“Scrivi con le stelle, disegna con le rose” è, infatti, il titolo di quest’anno che cambierà ogni anno.
La premiazione, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma e Federart, sarà “impreziosita” da una mostra d’arte e la presenza di grandi nomi dello star system nazionale e internazionale.
www.mgcedizioni.eu

Ai primi 10 classificati:

- PUBBLICAZIONE DELL’OPERA IIN E-BOOK (Mgc Edizioni in coedizione con Youcanprint) CON POSSIBILITA’ DI PUBBLICAZIONE ANCHE IN VERSIONE CARTACEA
- ATTESTATO DI MERITO
- TARGA/INCISIONE DEL MAESTRO GIAMPAOLO BERTO

A tutti gli altri segnalati dalla Giuria:

- PUBBLICAZIONE DELLE OPERE IN ANTOLOGIA IN E-BOOK: IN CASO DI ROMANZI VERRANNO PUBBLICATI DEGLI ESTRATTI SCELTI DALLA GIURIA (Mgc Edizioni in coedizione con Youcanprint)
- ATTESTATO DI MERITO

LA PREMIAZIONE SI TERRA’ VENERDI’ 27 GIUGNO A PARTIRE DALLE ORE 16.00 PRESSO L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA – LARGO DINO FRISULLO – CAMPO BOARIO – ROMA – AULA 1

Questa la classifica ufficiale:
1 – TUVERI STEFANIA – NEL CUORE – ROIVELETO DI CADEO (PC)
2 – ROSA D’EGITTO – GERARDO LO RUSSO
3 – LUDOVICO CIPPETTO – NOLI ME TANGERE
4 – CLAUDIA LO BLUNDO – PER LEI E PER LUI-CONCERTO A 4 MANI – MONTORO INFERIORE (AV)
5 – MANUELE FIORI – AMORE INOSSIDABILE – SPOLETO (PG)
6 – PAOLO TESI – IL SOGNO E L’ARCOLAIO – FIRENZE
7 – MARIO CESARI – TOLLERANZA ZERO
8 – ALFONSO – MARCHESE MIRACOLO IN SICILIA – SPOLETO (PG)
9 – MARIA GRAZIA CATANZANI-G.VILLONE – L’ULTIMO GUARDIANO – ROMA
10 – ROMEO IURESCIA – I PERCORSI DEL VENTO – ROMA

PREMI SPECIALI ASSEGNATI DALLA GIURIA PER PUBBLICAZIONE ANTOLOGIA IN E-BOOK:

- LORY PETRELLI (NICOLE DARK) – IL GIARDINO DI MILDE – PRATO
- MARCELLO BONDI – PATMOS
- PAOLA LARESE GORTIGO – I 10 COMANDAMENTI
- ANGELO STEFANI – FINCHE’ C’E’ CAMPO C’E’ SPERANZA – ROMA
- DANIELE NPOLLERO – IL BRIVIDPO PIU’ AMARO (POESIA) – SAVONA
- ALDO PALMAS – IL PETTIROSSO INNAMORATO (POESIA) – IGLESIAS
- IVO RAGAZZINI – SOTTO LE BRANCHE VERDI – FORLI’
- ALESSIA RANIERI – ACQUA DI DIAMANTE (POESIA) – ROMA
- MARCO GIULIANI – POEMETTO ELEGIACO – ROMA
- ELISABETTA GIULIANI – LA PROMESSA DI CIELO (POESIA)
- ANNA GIORDANO – RACCOLTA RACCONTI+POESIA – ARIANO IRPINO (AV)
- LUCA MEFALOPULOS – LEGAMI (POESIA) – MANZIANA (ROMA)
- ILARIA MAINARDI – RISVEGLIO (POESIA) – PISA
- FABIO PIANA – IL POSACENERE E’ STANCO (POESIA) – SASSARI
- ROSANNA ALBERGHINA – SINTITI (POESIA) – SAN MICHELE DI GANZARIA (CT)
- MARIA GIOVANNA SCIUTTO – DUETTO (POESIA) – NOVI LIGURE
- PAOLA PIZII – UNA STORIA QUALUNQUE (POESIA)
- GIUSEPPE CARISTENA – CI PENSERA’ IL MARE (POESIA) – GIOIA TAURO
- TINA VENTIMIGLIA (TINA E LAURA) – ORA TI RACCONTO (RACCONTI) – SANTA CROCE CAMERINA (RG)
- GIANMARCO PERALE – L’AMORE NON BASTA (ROMANZO BREVE)
- CRISTINA CANTONI – RACCOLTA RACCONTI – TRESIVIO (SONDRIO)
- FRANCO SALVO – DOMANI E’ PERFETTO (ROMANZO)
- LETIZIA LUSINI – CON GLI OCCHI DI CITTINA (ROMANZO) – MONTERONI D’ARBIA (SIENA)
- SERGIO CARRIVALE – STRALCI DA SCRITTI CORSARI (POESIA) – PERUGIA
- BRUNO BIANCO – SERA (POESIA) – MONTEGROSSO D’ASTI (AT)
- MARIA ANGELA GOTTARDI ROSSI – PICCOLI VIAGGI QUOTIDIANI (ROM.BREVE) – SCANDICCI (FI)
- MONIA VASTI – LE AVVENTURE DI MAIKA I E II (ROMANZI) – VISSANDONE DI BASILIANO (UDINE)
- MAURIZIO SIGNORELLI SOGNO D’AVERTI AFFIANCO (POESIA)
- DAVIDE LUCARELLI – VISIONE (POESIA) – FIANO ROMANO (ROMA)
- ANTONELLA RICCARDI – DIETRO LA CURVA DEL CUORE (POESIA) – ROMA
- GENNARO SACCONE – RACCOLTA RACCONTI – CASERTA
- SIMONETTA GALLUCCI – RACCONTI BIPOLARI (RACCONTO)
- ALFREDO MERCUTELLO – STRORIE PARALLELE DIVERGONO (ROMANZO) – UNA LUNGA NOTTE LUCENTE (POESIA)
- LEONARDO GAGLIO – TRA I RIFIUTI DELLA GENTE (POESIA) – MONTELEPRE (PA)
- MATTEO COTUGNO – FERMATI! (POESIA)
- MAURIZIO CANTALINI – SAN VALENTINO (POESIA) – L’AQUILA
- MARIANGELA BUTTAFOCO – ONDE (POESIA) – BORGO S.SILVESTRO (PARMA)
- PAOLO MACCALLINI – OSCILLAZIONI (POESIA) – ROMA
- MARIA BERTILLA FRANCHETTI – IPOTENUSA DI TENEREZZA (POESIA) – VERONA
- MARIA LINDA TANESE – TRAMONTO (POESIA) – TRANI (BT)
- FRANCESCO DEL NEGRO – RACCONTI DA OGNI DOVE (RACCONTI)
- ELENA COPPI – DOMANI E’ UN ALTRO …RACCONTO (RACC.) – CARPI (MO)
- ALESSANDRA TILLIER – SGUARDO IN VIAGGIO (POESIA)
- GLORIA VENTURINI – NELLA TORRE SENZA TEMPO (POESIA) – LENDINARA (ROVIGO)
- ALESSANDRA FAGUGLI – CIOCCOLATA (POESIA) – CITTA’ DI CASTELLO (PG)
- ANGELO MARIA CONSOLI – POLVERE DI STELLE (POESIA) – OLEVANO ROMANO (ROMA)
- LUCIA ALBANO – PROFUMI D’AMORE (POESIA) – TRANI (BT)
- IRENE FIORDILINO – TALENTO A CONTRATTO (POESIA) – LA CASA (POESIA)
- ARISTIDE CAPUZZO – AMACA DI CARTA (RACCONTI BREVI)
- NICOLO’ MICHELIN – VUOTO/TUTTI VIVEMMO A STENTO (POESIE) – VENEZIA
- VERONICA B. – POESIA BREVE
- PIETRO CERASOLI – RACCOLTA POESIE
- GIORGIO MARCONI – CI INCONTRIAMO PER POI PERDERCI …(ROMANZO) – CERVETERI (ROMA)
- CHIARA RENDA – RACCOLTA POESIE – TERNI
- AGNESE MONACO – LE STRADE CHE PERCORRIAMO (POESIA) – ROMA
- PAOLA LUNARDELLI – FROM THE VALLEY TO THE STARS (ROMANZO)
- LUCIA RONGA – ANIME IN VIAGGIO (RACC)+POESIA – MUGNANO DI NAPOLI (NA)
- CLAUDIA DE ANGELIS – CUSTODISCO (POESIA)
- ANTONIO TRILLICOSO – VORREI ESSERE UN MELOGRANO E RACCONTI – CAIVANO (NA)
- FERNANDA MULIN – PREGHIERA (POESIA) – RIO DE JANEIRO (BRASILE)
- BARBARA RIBONI – RACCOLTA POESIE – PIOZZANO (PIACENZA)

1a copertina ultimo guardiano ebook

MARIA GRAZIA CATANZANI PRESENTA “L’ULTIMO GUARDIANO” IL ROMANZO CHE HA PRECEDUTO DAN BROWN E IL “CODICE DA VINCI”

Siete invitati alla presentazione che si terrà Mercoledì 18 Giugno 2014 alle ore 18.30
nella Libreria del Cinema in Via dei Fienaroli, 31 (Trastevere) a Roma delle opere editoriali

https://www.google.it/maps/place/Libreria+del+Cinema/@41.8902984,12.4729468,18z/data=!4m2!3m1!1s0x132f60381813d13f:0x1dae9da193160bce?hl=it

• L’ULTIMO GUARDIANO di Maria Grazia Catanzani e Gabriel Villon De Montcorbier
• ROSA D’EGITTO di Gerardo Lo Russo

L’ultimo Guardiano” di Maria Grazia Catanzani e Gabriel Villon De Montcorbier è un libro di grande impatto che fa sorgere più domande: dove sono finiti i simboli della cristianità? E soprattutto, l’Ultimo Guardiano riuscirà a proteggerli? L’opera si apre conducendo direttamente il lettore all’interno del libro.
Un uomo, Arthur, impreca in preda alla disperazione, poiché enigmi e misteri, da quando sono entrati nella sua vita, gli hanno profondamente cambiato l’esistenza.
Ha dovuto seguire gli indizi lasciati in eredità da un suo prozio francese, che l’hanno spinto quasi a perdere la ragione. Nella lettera che riceve, il prozio gli lascia detto di recarsi dal notaio e di onorare l’impegno con il Priorato. Ma cos’è il Priorato?
Da qui inizia l’avventura de “L’ultimo Guardiano”. Riuscirà il protagonista a proteggere i simboli della cristianità combattendo contro il male mettendo addirittura a rischio la propria vita? Svelare il finale della storia sarebbe un atto vile, soprattutto perché le ultime pagine lasceranno sicuramente il lettore a bocca aperta. Ma al di là della conclusione per sapere se la missione è stata compiuta, il libro “L’ultimo Guardiano” si mostra affascinante e intelligentemente articolato.
E non manca l’amore…

Un incendio, una misteriosa pietra e un viaggio alla ricerca di una apparizione. Il tutto accompagnato da segni, pittogrammi, alfabeti misteriosi, segni criptografici, e numeri simbolici. Insomma è come ripercorrere il sogno, quello inseguito dagli alchimisti sulla possibilità di dare vita in noi stessi a un’opera di autentica trasformazione. E se ci fossero dubbi anche il nome che hai scelto per il protagonista, quello di Ruggero, non è forse lo stesso di Bacone, doctor mirabilis del XIII secolo? Sarà forse perché, forte della tua lunga esperienza di incisore, sei solito alle frequentazioni con i metalli e la loro trasformazione! Per non parlare poi dello scenario che hai scelto per questo romanzo. Una Roma, città che fu ammaliata da Iside e dai culti esotici, e così il protagonista si muove dall’obelisco di piazza del Popolo al Pantheon ponendo interrogativi e dubbi sul percorso da seguire al suo lettore con un linguaggio spesso in codice, enigmatico e simbolico sempre tra pensiero e sogno. André Breton affermava che “la pietra filosofale è ciò che permette all’immaginazione dell’uomo di prendere una rivalsa sulle cose”. Dal testo di Bibi Trabucchi

VI ASPETTO
Francesco Ruggiero